Ciao amici di Vacanze Siciliane,

Vi starete domandando cosa ci fà su un sito che perla della Sicilia, dei suoi prodotti e della sua storia un piatto nato dall’ unione di un pasta fresca abruzzese e da un sugo laziale… vi svelo subito il motivo! Ho preparato questo piatto usando i prodotti tipici della nostra amata terra… capperi delle Isole Eolie, i pomodorini di Pachino e il magnifico pesce spada dello stretto di Messina… che si sposano meravigliosamente bene con questa pasta fresca dal sapore corposo.

Ingredienti per 4-5 persone

Per gli Spaghetti alla Chitarra

3 uova medie bio
250g di semola rimacinata
50g di farina 00
olio evo
sale marino iodato fine

Per la Puttanesca di Pesce Spada

1 fetta di pesce spada fresco alto 2cm
2 spicchi d’aglio italiano
15 olive nere
2 CC capperi sotto sale delle Isole Eolie
15-20 pomodorini pachino (o 1 latta di pomodorini pelati)
prezzemolo fresco
peperoncino secco
pepe nero macinato
olio evo

 

  • Preparare la pasta

Ricetta tradizionale:
Preparate la pasta disponendo la farina a fontana con le uova in centro iniziate a sbattare con i rembi di una forchetta dal centro incorporando pian piano poca farina per volta, iniziare a lavorare energicamente con le mani fino ad avere una palla liscia e omogenea.

Ricetta Bimby:
Lavorare nel boccale tutti gli ingredienti per 20sec, vel 4.

Ricoprire il panetto di pellicola trasparente e lasciate riposare circa 30 min.

Con il mattarello o con la macchina della pasta  stendete delle sfoglie uniformi dello spessore di 2,5 mm, infarinate le sfoglie e tagliatele con la chitarrina o con l’apposita trafila per spaghetti alla chitarra.

  • Per la puttanesca di pesce

Lavate e sbollentate per pochi minuti i pomodorini, passateli in acqua fredda e successivamente privateli della buccia, tagliateli grossolanamente al coltello e teneteli da parte.

In una capiente padella rosolate l’aglio tritato grossolanamente con il peperoncino, le olive snocciolate e tagliate a pezzetti e i capperi, precedentemente lavati sotto l’acqua corrente.

Aggiungete il pomodoro e lasciate cuocere per 10 min, aggiungete il pesce spada lavato e tagliato a dadini di 2cm circa. Saltate velocemente a fuoco vivo con il condimento e cospargere di prezzemolo tritato fresco e pepe nero, regolate il tutto di sale e spegnete il fuoco.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e mantecate a fuoco alto per pochi secondi. Servite cospargendo di prezzemolo fresco.

Iscriviti alla nostra newsletter

* Campi obbligatori

Commenta